Indicazioni, nomi e Credits

La presente ambientazione di Hicaro è stata sviluppata da un'idea di Lorenzo Rinaldo per due avventure fantasy per D&D. 
Assieme a Enrico Rubini e Gabriele Raise è stata sviluppata l'avventura "Sulle ali di Vertere" per l'associazione "il Sentiero dei Draghi" partecipante al campionato gdr stagione 2005-2006. 
Lorenzo Rinaldo e Filippo Roveggio hanno sviluppato l'avventura "La porpora e l'oro" sempre per l'associazione "il Sentiero dei Draghi" partecipante al campionato gdr stagione 2006-2007.
L'ambientazione continua ora il suo sviluppo a cura di Lorenzo Rinaldo.
E' fatto divieto la pubblicazione non autorizzata del materiale contenuto in questo blog senza autorizazione degli autori. Hicaro e le avventure ad esso associate sono qui pubblicate allo scopo di offrire materiale e idee per nuove avventure agli appassionati di Giochi di Ruolo fantasy.
Per ogni domanda scrivete a info@elamilmago.com

Guida alla lettura del Blog:
In questo blog troverete alcune pagine generiche riassuntive dell'ambientazione con due avventure pronte al gioco. Nelle due avventure troverete già molte delle informazioni inserite nel blog.
I vari tag utilizzati saranno utili per organizzare megli gli articoli pubblicati. Di seguito stilo un elenco di Tag previsti e loro organizzazione:
  • Alemora luoghi: descrizione dei luoghi della città di Alemora;
  • Alemora personaggi: descrizione di personaggi e organizzazioni della città di Alemora;
  • Ambientazione: articoli che completano la informazioni generali sull'ambientazione nelle pagine elencate nel menu di destra;
  • Arborea luoghi: descrizione dei luoghi della città elfica di Arborea;
  • Arco luoghi:  descrizione dei luoghi della città di Arco;
  • Atheste luoghi: descrizione dei luoghi della città di Atheste;
  • Città acquatiche: descrizioni delle città acquatiche e villaggi dei namor;
  • Classi di prestigio: classi di prestigio dell'ambientazione, anche per D&D4e;
  • Classi e cammini: sezione dedicata alle classi e ai cammini leggendari pubblicati;
  • Comunità libera: descrizioni dei villaggi galleggianti ottenuto ammassando zattere e navi attorno a cime di montagne o semplicemente erranti;
  • Comunità libera luoghi: Descrizioni dei luoghi e dei personaggi delle comunità libere;
  • Elden: descrizione dei territori e delle città del mondo emerso (non volante) come i territori degli elfi selvaggi, degli elfi marini, dei giganti del cielo e dei regni indipendenti del sud;
  • Elios luoghi: descrizione dei luoghi della città dirigibile di Elios;
  • Hicaro: descrizione generale delle città imperiali, delle isole e dei luoghi del cielo di Hicaro;
  • Nimphea luoghi: descrizione dei luoghi della capitale imperiale Nimphea;
  • Nimphea personaggi: descrizione di personaggi e organizzazioni della città di Nimphea;
  • Organizzazioni: elenco delle organizzazioni dell'ambientazioni;
  • Razze: descrizione di alcune razze del mondo conosciuto che differiscono dai manuali come lo gnomo, l'elfo selvaggio e gli elfi marini;
  • Regole: alcune HR su razze, veicoli, armi e quant'altro;
  • Veicoli: Descrizione di navi volanti e non solo di questa ambientazione;
  • Vertere luoghi: descrizione dei luoghi della città di Vertere;
  • Vertere personaggi: descrizione di personaggi e organizzazioni della città di Vertere;
Le statistiche di molti PNG si riferiscono alla terza edizione di D&D poiché ritengo sia più facile descrivere il potere dei PNG usando il sistema di classi di quell'edizione. Tuttavia siccome l'attuale ultima versione di D&D è la quarta edizione, verranno introdotti nuovi talenti, cammini leggendari, armi, destini epici Home rules per quest'edizione.
Dietro le quinte: scelta dei nomi
La creazione della città di Vertere (2006) ci ha portato fin dalla prima sua stesura a fare una scelta sui nomi da dare a PG e PNG. Mentre gli elfi avrebbero mantenuto il più possibile nomi "elfici" molto musicali alla Tolkien per intenderci, i nomi degli umani avrebbero dovuto essere italiani ed in particolar modo Veneziani prendendo spunto dalle famiglie nobili veneziane e del territorio veneto, questo per dare più "credibilità" ad una città simile a Venezia volante. La stessa scelta è stata compiuta l'anno successivo per la città Alemora che invece avrebbe avuto nomi toscani e Sienesi. All'inizio la scelta sembrava un pò strana poi fatta l'abitudine abbiamo iniziato ad apprezzare la scelta. Se riflettete è solo una questione di abitudine accostare nomi vagamente anglosassoni ai nomi fantasy e farli convivere con nomi nanici ed elfici, la stessa abitudine possiamo adottarla accostando nomi "latini" a nomi elfici e nanici. Abiamo rinunciato a dare agli elfi nomi spagnoli o francesi (come già successo in altre ambientazioni o anime) e ai nani nomi tedeschi (per esempio) ed abbiamo preferito fare solo questo passo diverso dalle consuetudini.  Quindi nessun Teddy o Arron o nomi fantasy anglosassoni, ma piuttosto un Taddeo, Amerigo, Bartolomeo e così via. La stessa scelta è stata fatta per i cognomi, quindi sono vietatissimi cognomi anglosassoni mescolati a nomi italiani.
I Mezz'elfi hanno nomi umani in quanto gli elfi non amano dare nomi elfici ai sangue misto, casomai i più estrosi danno ai figli nomi di fiori come rosa, margherita, flora.
Gli halfling vivono da sempre in comunità integrate con gli umani ed hanno assunto dei nomignoli, molto tipici per degli italiani, per esempio Paolino, Pierino, Tonino, Albertino, Carletto oppure dei nomi di frutta, fiori o cose, i classici soprannmi buffi che si darebbero alle persone simpatiche come Ciliegia (ricordate mastro ciliegia?), Pistacchio, Margherita, Rosa, Biancospino, Gancio così via :) Sono però vietati nomi alla Tolkien come granpancia, sottocolle, boccalarga.
Anche gli gnomi similmente agli halfling hanno nomi in italiano che però devono "suonare" poco diffusi e a volte risultare un pò datati, per esempio Arnaldo, Ersilio, Gasparre, Melchiorre, ciò perché gli gnomi sono assai estrosi ed amano essere ed apparire stravaganti.
I Nani nati prima dell'ascesa in cielo hanno nomi tipici da nani, mentre i nuovi nati hanno un secondo nome umano per favorire l'integrazione nelle città umane. Questi nani possono avere nome Pietro, Antonio, Ettore, nomi che ispirano solidità o forte costituzione.
Molti semiumani provenienti da Elden che trovano lavoro a Hicaro (per esempio i mezz'orchi come guardie del corpo) cambiano nome con uno di uso comune per cercare di integrarsi, per esempio Marco, Luca e Giovanni sono i più utilizzati. Alcuni nobili o borghesi assumono solo chi ha un nome pronunciabile, quindi preferiscono un Marco ad un Valaarg.
Un pò alla volta usciranno vari articoli sul blog con indicati alcuni nomi tipici da cui potete partire a seconda della razza che vorrete giocare.